3 tattiche di social media marketing da evitare, perché ormai datate e fuori moda - Blog di web marketing e social media marketing di Communication Village

3 tattiche di social media marketing da evitare, perché ormai datate e fuori moda Una lista di alcune delle tattiche di social media marketing ormai fuori moda che sarebbe meglio evitare perché difficilmente potranno dare risultati efficaci

Tattiche da evitare nel social media marketing

Esistono tecniche e tattiche di social media marketing da evitare perché sono ormai fuori moda? Quando parliamo di lavoro e di tecniche di comunicazione non possiamo non tenere in considerazione che con il passare del tempo è necessario tenersi aggiornati sulle ultime novità e tendenze. Così come la società si evolve e cresce, allo stesso modo le aziende che desiderano entrare in contatto con i clienti finali devono per forza di cose rinnovarsi e trovare nuovi modi per farsi notare.

Il rischio dell’utilizzo di tecniche e strategie ormai desuete è molto alto, non tanto per l’immagine dell’azienda o del professionista, quanto per la salute degli affari: il mercato con il tempo finisce per assuefarsi e non svecchiare la propria comunicazione vuol dire perdere in efficacia. Se la nostra strategia non è più efficace verosimilmente non sarà più in grado di raggiungere il target desiderato o di conseguire gli obiettivi prefissati. Ma quali sono le tattiche di social media marketing da abbandonare immediatamente perché ormai datate e fuori moda?

 

1. Pubblicare lo stesso post su più piattaforme in maniera automatica

La scelta migliore per la comunicazione di un’azienda attraverso i social media è una strategia multicanale. Si tratta di una decisione che va presa sulla base delle abitudini del proprio target, ma che se messa in atto nella maniera corretta darà i suoi frutti con il tempo.

Purtroppo soprattutto coloro che decidono o pretendono di fare tutto da sé spesso inciampano in un errore piuttosto grossolano, ovvero quello di collegare i diversi account in modo che automaticamente ogni aggiornamento compaia anche sugli altri. Soltanto perché si parla di strategie di social media marketing non significa che ogni social non vada trattato come una piattaforma a sé stante. Ogni social network ha i suoi modi ottimali di sviluppare la comunicazione, per cui omologare tutti i post a un formato standard da pubblicare in modo indifferenziato su tutti i social è assolutamente da evitare.

 

2. Affidarsi soltanto alla copertura organica dei post

C’è stato un tempo in cui pubblicare un tweet o un aggiornamento su Facebook era garanzia di risultato, ma si tratta di risultati che appartengono solo al passato. Complici gli aggiornamenti degli algoritmi e l’alto numero di iscritti anche tra le aziende, è sempre più difficile riuscire a farsi notare e raggiungere i clienti finali. Per questo sono nate le sponsorizzazioni che presentano costi piuttosto abbordabili e consentono di raggiungere in maniera mirata il proprio target di riferimento.

Decidere di mettere in atto una strategia di social media marketing senza riservare una parte del budget per operazioni a pagamento equivale quasi a non essere presenti affatto sulla piattaforma con conseguente perdita di tempo, di occasioni e di denaro.

 

3. Postare solo per vendere

Pubblicare solamente post che contengono proposte di acquisto e promozioni di prodotti è forse l’errore più tipico che commettono le aziende nei social media. Questo era già considerato un errore quando i social hanno fatto la loro comparsa e oggi è assolutamente una delle tecniche di social media marketing da evitare e non utilizzare.

A fronte di un’azienda che parla soltanto di sé e dei propri prodotti ce ne sarà almeno un’altra (sua competitor) che riesce a intervallare questo tipo di post con articoli, idee, notizie che intrattengono e interessano chi la segue. Un simile approccio dimostra che l’azienda in questione conosce e ha a cuore i bisogni dell’utente finale, che così sarà meglio disposto ad ascoltare i messaggi pubblicitari e quindi a comprare i prodotti o avvalersi dei servizi proposti, in quanto si sentirà preso in considerazione anche come persona e non solo come acquirente.

 

Attuare un social media marketing realmente efficace non è facile. Lo scopo di ogni azienda online non è solo quello di collezionare like o altre forme di interazione o in generale raggiungere utenti, ma alla lunga trasformare la propria audience in clienti che acquistano i prodotti. Il nostro lavoro in Communication Village è quello di studiare e individuare continuamente le soluzioni più efficaci per aiutare le aziende ad aumentare il proprio fatturato sfruttando al meglio i social media e in generale internet e il web. Se vuoi dei consigli o anche un supporto concreto al marketing online della tua azienda, non esitare a contattarci!

Related posts

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top