Rassegna di Digital Marketing n.192 del 2/2/2024: aggiornamenti e novità più importanti della settimana I temi principali di questa rassegna di Digital Marketing: come aumentare l'engagement in YouTube, come usare l'IA nel social media marketing, 14 modi per incrementare le conversioni in Facebook Ads, 13 sfide dell'e-commerce e come superarle, perché l'influencer marketing si deve basare sui micro-influencer

Rassegna di Digital Marketing di Communication Village del 2 febbraio 2024

Hai una piccola impresa? Scopri come fare digital marketing in autonomia

 

Gli argomenti principali di questa edizione della Rassegna di Digital Marketing di Communication Village.

  • Come aumentare l’engagement in YouTube
  • Come usare l’IA nel social media marketing
  • 14 modi per incrementare le conversioni in Facebook Ads
  • 13 sfide dell’e-commerce e come superarle
  • Perché l’influencer marketing si deve basare sui micro-influencer

Come tradurre automaticamente in italiano gli articoli in inglese

Quasi tutti gli aggiornamenti, le notizie e le analisi più avanzate e originali sul digital marketing provengono dagli USA. Per questa ragione la maggior parte dei contenuti che noi selezioniamo nelle nostre rassegne sono in inglese, ma possono essere facilmente tradotti in italiano con gli strumenti di traduzione automatica disponibili nei browser. Se hai dubbi su come usarli, apri questo tutorial:

» TUTORIAL – Come tradurre automaticamente una pagina web in italiano

Tendenze di social media marketing per il 2024

Il 2024 ha già percorso il suo primo mese, ma ancora si continua a ragionare su cosa ci si deve aspettare fino alla fine dell’anno. Il social media marketing, uno dei pilastri di tutto il digital marketing, è uno degli ambiti al quale gli analisti rivolgono più attenzioni e quindi ben vengano queste ulteriori considerazioni su come si evolverà nel corso di quest’anno.

» What Social Media Marketers Can Expect in 2024
» 11 social media trends you need to know in 2024

Come fare post nei social per creare community

Oggi l’idea dei social media come luoghi in cui creare community e connessioni personali tra gli utenti e le aziende è meno centrale rispetto a quanto lo fosse una decina di anni fa. Eppure, sebbene non sia più un trend, creare community nei social non è meno importante che in passato. In questo articolo si approfondisce l’argomento spiegando come pubblicare post e applicare strategie finalizzate al community marketing nei social media.

» Social Posting Strategy: Building Community and Connection

Come ottenere velocemente follower in Instagram

Avere un gran numero di follower in Instagram è fondamentale se si vuole fare decollare la propria presenza nel social o guadagnare una visibilità che può contribuire a fare crescere il business. Questi articoli propongono una serie di tattiche e tecniche che danno modo di incrementare i follower in tempi abbastanza rapidi senza rischiare di infastidire l’algoritmo rendendo vani tutti gli sforzi fatti.

» Come ottenere rapidamente follower su Instagram: consigli e altro ancora
» Instagram secrets: how to gain followers automatically using in 2024

Aggiornamenti recenti di Instagram utili per il marketing

Instagram introduce continuamente nuovi aggiornamenti e conoscere le novità introdotte è utile per attuare nuove tattiche che possono portare a guadagnare più visibilità o in generale a migliorare il social media marketing. Ecco quelle più rilevanti introdotte di recente.

» Instagram Updates: Stories, Cutouts, Future Features, and More

Come funziona l'algoritmo degli Shorts in YouTube

Gli Shorts sono i video brevi che si possono caricare in YouTube, molto simili ai Reels di Instagram o ai video di TikTok. L’algoritmo che definisce il modo in cui gli Shorts sono mostrati agli utenti è diverso da quello dei video normali e in questo articolo si illustra come funziona e come fare in modo di dare ai propri Shorts la massima visibilità.

» How the YouTube Shorts Algorithm Works in 2024?

Come aumentare l'engagement in YouTube

L’engagement in YouTube è il livello di attività che gli utenti esplicano su un canale o un singolo video pubblicato. Per esempio like, commenti, nuove iscrizioni al canale, ma anche le semplici visualizzazioni di un video. Esistono diverse tecniche per fare in modo che l’engagement cresca e in questo articolo ne vengono prese in considerazione dieci.

» Increase YouTube engagement: 10 ways that actually work

Già 10.000 persone ricevono questa rassegna direttamente via email.

ISCRIVITI SUBITO ANCHE TU ALLA NEWSLETTER!

Come avere più iscritti a un canale YouTube nel 2024

Quando ci si iscrive a YouTube la piattaforma assegna un canale, che è l’area di pubblicazione dei video di ciascun utente del social. Altri utenti possono iscriversi ai canali e quindi ogni volta che vengono messi online nuovi contenuti gli iscritti li vedranno nella sezione “Iscrizioni”. Per questo è importante portare gli utenti a iscriversi al proprio canale e qui si propongono diversi metodi per aumentare le iscrizioni.

» How to Get More Subscribers on YouTube in 2024

Dritte su come usare l'IA nel social media marketing

Piaccia o non piaccia, l’intelligenza artificiale (IA) ormai è parte integrante dei social media. Sfruttare al meglio le opportunità che il complesso di queste nuove tecnologie offre al marketing è indispensabile se si vuole fare un digital marketing al passo con i tempi. In questo articolo si prendono in considerazione le principali modalità di utilizzo dell’IA nel social media marketing.

» AI Tips for Social Media Marketers

Guida aggiornata ai formati delle immagini nei social media

L’evoluzione costante di tutti i social fa sì che i formati delle immagini da associare a post, pagine, profili, annunci di advertising, ecc. sia in continuo cambiamento. Questa guida raccoglie tutte le dimensioni e le specifiche aggiornate delle immagini che possono essere pubblicate in modo ottimale su tutti i principali social media.

» Always up-to-date guide to social media image sizes

14 modi per incrementare le conversioni in Facebook Ads

Per aumentare le conversioni delle campagne di advertising in Facebook è indispensabile riuscire a raggiungere le persone realmente in target. Esistono delle tattiche che permettono di migliorare il targeting e orientare l’algoritmo delle campagne a puntare proprio agli utenti che possono essere più interessati alla proposta dell’annuncio. Ecco le più efficaci.

» Facebook Ad Targeting Tips: 14 Strategies for Maximum Conversion

7 scorciatoie di Google Ads per ottenere risultati con poco sforzo

Google Ads è una piattaforma piuttosto complessa e per gestirla al meglio occorre conoscerla bene e soprattutto sapere quali tecniche sono più valide per ottenere risultati di rilievo e sfruttarla al meglio. Le modalità di utilizzo presentate in questo articolo puntano a semplificare il lavoro di gestione mantenendo inalterato il valore dei risultati ottenuti.

» 7 Google Ads Shortcuts For Better Results With Less Effort

Guida per ottimizzare le campagne di pubblicità in LinkedIn Ads

Le campagne in LinkedIn possono portare risultati molto interessanti, ma in alcuni casi risultano piuttosto costose, rispetto ai vantaggi offerti. Massimizzare il rapporto costo/beneficio è la via maestra da seguire per rendere questo tipo di advertising efficace al massimo grado in relazione all’investimento che si decide di fare. Questo articolo dà una serie di indicazioni utili per ottenere il meglio da LinkedIn Ads.

» The Advanced LinkedIn Ads Guide To Spending Less and Getting Better Results

Guida a Pinterest Ads

In Italia Pinterest non è mai diventato particolarmente attraente per chi sceglie di fare campagne di advertising nei social media. In realtà questo social assorbe un traffico non irrilevante, dal momento che mediamente sono circa 14 milioni gli utenti italiani che lo visitano ogni mese. Applicare a Pinterest un budget pubblicitario perciò può essere interessante e questa guida spiega come usare Pinterest Ads.

» Mastering Pinterest Ads: The Complete Guide for 2024

13 sfide dell'e-commerce e come superarle

Quando si crea un e-commerce si devono fronteggiare numerose sfide, che se non superate al meglio rischiano di stroncare il business. Riguardano sia il business in generale, come la scelta dei prodotti da vendere e il loro posizionamento di marketing, sia tecnologiche, come le caratteristiche del sito, sia operative, come la gestione della logistica. Ecco le 13 sfide più rilevanti che devono essere affrontate e risolte da qualsiasi business basato sull’e-commerce.

» 13 Ecommerce Challenges and How To Overcome Them

6 regole fondamentali per gestire un sito e-commerce

Quando si gestisce un sito e-commerce è indispensabile che tutto funzioni alla perfezione, sia dal punto di vista tecnologico, sia sul piano della gestione delle operatività legate al business. I sei aspetti operativi messi in evidenza in questo articolo sono la base di qualsiasi e-commerce capace di portare risultati economici apprezzabili.

» The 6 rules of running an e-commerce site

Come creare un'email di presentazione

In molti casi è necessario creare e inviare un’email in cui si illustra il business, l’azienda, una proposta commerciale o altro. In generale si tratta di email che servono essenzialmente ad aprire un dialogo e a presentarsi in modo da suscitare interesse e apprezzamento. Non è facile scriverle in un modo che non risulti fastidioso, noioso o poco stimolante e per questo le tecniche fornite in questo articolo sono preziose.

» How to Write an Introduction Email (+Templates & Examples)

Come misurare il successo dell'email marketing

L’email marketing solitamente non implica grandi investimenti, ma se fatto correttamente e applicando tattiche e tecniche di valore può portare grandi risultati. Ma come capire se effettivamente le azioni messe in atto sono realmente di successo? Questo articolo spiega quali parametri considerare e in che modo misurarli.

» How To Measure Email Marketing Success: The Essential Guide

Strategie di base di influencer marketing

L’influencer marketing è una delle forme di digital marketing più efficaci del momento, soprattutto quando viene applicata non a un singolo influencer di grandissimo rilievo, ma a una quantità di influencer più piccoli ma capaci di stabilire un rapporto personale di alta intensità con i loro follower. Questa guida spiega le basi dell’influencer marketing e le strategie fondamentali da attuare.

» Strategie di Influencer Marketing 101: una breve guida

Perché i micro-influencer sono fondamentali nell'influencer marketing

Quando si pensa all’influencer marketing istintivamente vengono in mente figure come quelle di Chiara Ferragni. Nulla di più erroneo: il vero influencer marketing si basa sul coinvolgimento di influencer con una base fan molto più limitata – di solito non superiore ai 100.000 follower. Si tratta dei micro-influencer e qui si spiega perché sono importanti e come lavorare con loro.

» Micro-influencers Marketing Decoded: Based On Our Own Experiences
» Why Are Micro-Influencers The New Gods Of Influencer Marketing?

Come creare contenuti per i social media

Il social media marketing ha delle proprie logiche, ma alla base buona parte delle attività si fondano sulla produzione di contenuti capaci di conquistare l’attenzione e l’interesse degli utenti. Per questa ragione un buon social media marketer deve anche avere delle buone competenze di content marketing e questo articolo aiuta a fissare i punti fermi su cui poggia la creazione di contenuti perfetti per i social.

» Content Pillars for Social Media: Top Tips and Ideas to Improve Your Strategy

Guida a Google Business Profile per la local SEO

La local SEO è l’insieme di azioni utili a posizionare un sito e in generale un brand e i suoi contenuti nelle ricerche che gli utenti fanno nei motori di ricerca in riferimento alla propria area geografica. A questo scopo, Google Business Profile è uno dei pilastri che tutte le aziende interessate ad avere visibilità in una determinata zona geografica devono curare. Questa guida spiega come usare questo canale al meglio.

» Google Business Profile: A Complete Guide for Local SEO

Vantaggi e ed errori da evitare nell'uso dell'IA

L’intelligenza artificiale (IA) sta diventando sempre più presente in tutte le tecnologie digitali. L’IA generativa consente di creare automaticamente testi e contenuti multimediali sulla scorta di indicazioni testuali fornite dall’utente. Anche il marketing sta iniziando a fare uso delle risorse offerte dall’IA. Ma non tutto è perfetto, perché l’IA nasconde molte insidie.

» Intelligenza Artificiale: vantaggi ed errori da non fare

Google sta introducendo la creazione di immagini basata sull'IA in Bard

Bard è il chatbot di Google basato sull’intelligenza artificiale (IA), molto simile a ChatGPT. Attualmente Google sta introducendo delle nuove abilità basate sul sistema di generazione di immagini Imagen, che consentirà al tool di produrre immagini tramite l’IA generativa. Ecco quali sono le novità e quali nuovi orizzonti vengono aperti.

» Google Rolls Out Image Creation Within Its Bard Chatbot, Updated Visual Generation Models

 

Chiedici subito una consulenza gratuita:
ti daremo i nostri suggerimenti su come migliorare
il tuo digital marketing e vendere di più.

Prenota subito una consulenza gratuita

 

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.