Blockchain e digital marketing: quali opportunità? La blockchain è una nuova tecnologia che offre considerevoli opportunità anche nel marketing digitale. Ecco un quadro complessivo dei vantaggi e delle prospettive

Tecnologia blockchain

Hai una piccola impresa? Scopri come fare digital marketing in autonomia

 

La tecnologia blockchain viene di regola associata solo alla valuta digitale come Bitcoin, Ethereum e BNB. In realtà gli utilizzi e le opportunità che questa nuova tecnologia offre sono veramente tanti e riguardano i settori più disparati. È chiaro che gli utilizzi primi e diretti sono però quelli relativi al mondo digitale, di cui il marketing è il settore portabandiera vista l’espansione che ha avuto negli ultimi tempi e anche la sua portata economica. Il digital marketing è oggi la chiave di successo della maggior parte delle imprese e può fare la differenza in un mercato sempre più competitivo.

Uno degli aspetti positivi della tecnologia blockchain applicata al marketing digitale è la sua democraticità: non ci sono cioè barriere all’ingresso, in quanto può essere impiegata da qualunque azienda, indipendentemente dal settore in cui opera e dalla sua dimensione.

Vediamo quindi perché un business dovrebbe affidarsi alla blockchain: quali sono, in altre parole, i vantaggi che offre?

 

I vantaggi della blockchain nel digital marketing

Per comprendere appieno i benefici che l’utilizzo della blockchain può comportare, occorre avere prima un’idea chiara del funzionamento di questa tecnologia. Spiegato in parole molto semplici, comprare Ethereum ed effettuare transazioni di questo tipo avviene sfruttando una catena sulla quale vengono registrate tutte le operazioni di acquisto e vendita. La catena è una sorta di libro mastro che registra tutto e che è soggetto al controllo dei nodi validatori.

Chiarito questo, ecco alcuni dei principali vantaggi che interessano il mondo del marketing e più in generale del business aziendale:

Libro di Silvia Podestà - Digital design per piccoli business

 

  1. Miglioramento della sicurezza: proprio come avviene per il mondo finanziario, la blockchain è in grado di aumentare la sicurezza delle transazioni, grazie al fatto che ogni operazione viene registrata in maniera indelebile sulla catena. Allo stesso tempo però viene garantita la privacy, dal momento che le operazioni rimangono anonime.
  2. Aumento della fiducia da parte dei consumatori: grazie alla tecnologia blockchain che consente di effettuare transazioni con criptovalute come Ethereum, è possibile tenere traccia di tutto quello che riguarda un prodotto o un servizio. Si può accedere quindi ai dati storici relativi all’origine e alle successive modifiche, allontanando i timori sul fatto che si tratti di beni contraffatti o che abbiano subito modifiche non gradite.
  3. Ampliamento dei sistemi di pagamento: sempre più persone acquistano e vogliono utilizzare le valute digitali come Ethereum. Avere la possibilità di pagare beni o servizi in questo modo porta un grande vantaggio competitivo e si traduce anche in una maggiore visibilità, che amplifica la base di utenti potenziali e reali. Senza contare che il costo delle transazioni crypto è notevolmente inferiore, sia per i clienti che per le imprese, rispetto alle valute tradizionali.
  4. Maggiore attenzione per il sostenibile e l’eco-friendly: l’importanza del rispetto per l’ambiente e per tutto cioè che è sostenibile è ormai sempre più in crescita, per fortuna. Di conseguenza, anche la clientela si riversa gradualmente su aziende che possano dimostrare di essere effettivamente attente al nostro pianeta. Non c’è modo migliore quindi di far leva sulla nostra sensibilità se non con la blockchain, dove tutto rimane scritto e documentato ed eventuali azioni sconvenienti non possono essere occultate.
  5. Anche l’insieme delle attività strategiche di digital marketing puro, nel senso del complesso di azioni a pagamento che l’azienda attua per ottenere visiblità sul mercato e creare un rapporto positivo con i clienti tramite i canali di comunicazione online, avviene in maniera più trasparente e senza l’intermediazione di terze parti. Grazie alla tecnologia blockchain, le aziende possono avere un rapporto economico diretto con i potenziali clienti senza dover fare affidamento su terze parti, che in molti casi impongono dei costi di transazione ingenti senza aggiungere però reali vantaggi al di là del rendere possibile la transazione stessa.

 

Il potere della maggiore trasparenza e delle informazioni più accurate

Il marketing di oggi si basa su un fondamento molto semplice: la trasparenza. In un’epoca in cui dobbiamo stare attenti a frodi di ogni tipo, dalle email ai messaggi sul nostro smartphone, potere avere nero su bianco le informazioni su quello che andremo ad acquistare è la carta vincente per chi vende. Questa tendenza a ricercare ciò di cui possiamo fidarci si è acutizzata durante la pandemia, un periodo che ci ha dato modo di riflettere di più sulla qualità della vita e sull’importanza della trasparenza.

La blockchain nasce proprio con questo intento e non stupisce che sia nata in un settore in cui l’esigenza di trasparenza e chiarezza è più forte, ovvero quello economico. Il fatto che le aziende potranno avere un accesso diretto alle informazioni sui propri clienti e che questi ultimi potranno avere una maggiore consapevolezza delle imprese da cui acquistano è il vero e proprio vantaggio competitivo della tecnologia blockchain.

È chiaro che, pur essendo un’opportunità molto interessante, presenta delle sfide: il contatto così diretto tra cliente e azienda espone quest’ultima a una serie di errori, che non vengono intermediati da terze parti. Il marketing è però sempre stato basato sull’evoluzione, con i tempi necessari all’adattamento.

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.