Come migliorare le inserzioni su Facebook in 4 suggerimenti - Blog di web marketing e social media marketing di Communication Village

Come migliorare le inserzioni su Facebook in 4 suggerimenti 4 suggerimenti da applicare per migliorare la performance delle inserzioni su Facebook

Migliorare Facebook advertising

Come migliorare le inserzioni su Facebook? Questa è una domanda a cui chiunque si occupa di web marketing e social media marketing vuole dare una risposta, perché attualmente le campagne di advertising in Facebook sono uno dei metodi migliori per le aziende di farsi conoscere e di raggiungere il proprio target desiderato con una precisione straordinaria.

Tuttavia avere successo è tutt’altro che scontato: occorre conoscere a fondo le potenzialità del mezzo e avere un’idea chiara degli obiettivi da perseguire e delle caratteristiche della propria buyer persona. Se dovesse venire a mancare anche solo uno di questi elementi l’intera strategia inizierebbe a zoppicare.

E che dire invece di quelle campagne che in potenza sembrano di successo e che invece poi stentano a decollare? In questo caso quasi sicuramente si tratta di piccoli errori o sviste a cui è possibile porre rimedio facilmente: ecco 4 suggerimenti di facile attuazione che spiegano come migliorare la performance delle inserzioni su Facebook.

 

Impara a creare e gestire contenuti efficaci per il web e diventa un professionista
con il Corso online Content Management
>> Scopri di più

1. Fare buon uso delle opzioni di targeting

Delineare in maniera accurata le caratteristiche della buyer persona aiuta non soltanto nella fase di preparazione e ideazione della campagna ma anche nella scelta del pubblico migliore per le sponsorizzazioni su Facebook. Per migliorare l’efficacia di un’inserzione in Facebook possiamo scegliere la città, il Paese, l’età, le caratteristiche demografiche, gli interessi e persino di legare l’ad a eventi e avvenimenti importanti per l’utente (è di qualche tempo fa la notizia che adesso sarà possibile individuare il proprio pubblico anche sulla base dei compleanni e degli anniversari).

 

2. Condurre dei test preliminari

Sappiamo come il marketing non sia una scienza esatta: si procede sempre sulla base di stime e previsioni che poi vanno messe alla prova sul campo. Se si è già fissato un budget per le inserzioni su Facebook, sinceriamoci di usarne una piccola parte per condurre dei test preliminari al fine di scegliere il tipo di messaggio e di inserzione che meglio si adattino al pubblico destinatario. In questo modo si eviteranno inutili perdite di tempo e di denaro e si dovrebbe riuscire a raggiungere l’obiettivo prefisso più velocemente.

 

3. Non soffermarsi su metriche inutili

Per sincerarsi di stare davvero facendo un ottimo lavoro occorre riuscire a leggere nella maniera corretta gli esiti di ogni azione svolta e della performance delle campagne. Ricevere una montagna di commenti e di mi piace può essere gratificante, ma questo risultato può anche fare perdere di vista l’obiettivo vero. La maniera più efficace per migliorare le inserzioni su Facebook è lasciare stare le metriche inutili per soffermarsi su ciò che conta veramente. Il numero di accessi, di click, di lead o di vendite portate a compimento sono i dati che più di tutti gli altri possono dire parecchio su come sta andando davvero la sponsorizzazione.

 

4. Inserire dei video

Facebook come altre piattaforme social ha dimostrato nell’ultimo periodo una vera e propria predilezione per i video e non a torto. L’algoritmo che gestisce la diffusione di un annuncio tra gli utenti iscritti al social network regala una maggiore visibilità ai contenuti video rispetto a tutti gli altri. La ragione è semplice: si tratta di contenuti che registrano alti livelli di coinvolgimento e di gradimento tra gli iscritti, per cui danno maggiore intrattenimento e appagamento agli utenti. È per questo che se si vuole puntare a rendere migliori le performance delle sponsorizzazioni su Facebook bisognerà riuscire a creare dei video. Sebbene sia sempre meglio rivolgersi a un professionista, esistono tecnologie e tool alla portata anche dei meno esperti e adatti a tutte le tasche, oltre a siti internet che mettono a disposizione video stock con qualche margine di personalizzazione.

 

Un ultimo aspetto indispensabile se si vuole ottenere il massimo rendimento delle inserzioni di advertising in Facebook è l’uso appropriato e competente della piattaforma di gestione delle inserzioni e del Business Manager. Gli sviluppatori capitanati da Zuckerberg hanno realizzato un impianto molto ricco e complesso di funzionalità, che permettono a chi le sa sfruttare al meglio di migliorare i risultati ottenuti con le inserzioni in modo consistente.

Le aziende più grandi, che dispongono di budget elevati per la comunicazione di marketing, affidano a consulenti o agenzie esterne la gestione del digital marketing. Ma quelle più piccole solo di rado sono in grado di investire somme adeguate ad assicurarsi il lavoro professionale di specialisti a cui delegare il lavoro di comunicazione nei social. Per le imprese più piccole molto spesso è più conveniente formare una persona interna all’azienda dandole le competenze utili a gestire bene l’advertising nei social.

A queste aziende, così come ai giovani professionisti del marketing che vogliono migliorare la loro conoscenza della piattaforma di advertising di Facebook, proponiamo i nostri corsi di formazione. In funzione delle esigenze specifiche dell’impresa creiamo il corso di digital marketing che realmente serve al personale dell’azienda.

Contattaci subito e richiedi una consulenza gratuita: studieremo quali sono le tue reali esigenze e ti proporremo le migliori soluzioni per sviluppare la tua impresa tramite il marketing online.

Related posts

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top

Avvia la chat
Vuoi parlare con noi?
Hai qualcosa da chiederci o da proporci? Dalle 12:00 alle 19:00 (lunedì-venerdì) siamo a tua disposizione!
Powered by