4 tipi di clienti di un sito e-commerce e come farli acquistare - Blog di web marketing e social media marketing di Communication Village

4 tipi di clienti di un sito e-commerce e come farli acquistare In un e-commerce le persone possono acquistare seguendo motivazioni e criteri di valutazione diversi. Ecco i 4 principali tipi di clienti che acquistano online e cosa vogliono trovare nel sito in cui comprano

E-commerce: 4 profili di personalità dei possibili clienti e ottimizzazione del sito

Quali sono i tipi di clienti che acquistano online? Gli e-commerce di successo riescono a convincere e soddisfare clienti di ogni tipo. Esistono 4 principali profili di personalità che rappresentano categorie caratteriali con le quali vi capiterà di certo di dovere interagire. Per farlo, per comunicare con ognuno di loro riuscendo a convincerli a scegliere proprio il vostro sito per effettuare un acquisto, è necessario conoscerli per approntare per ogni tipo di acquirente una tecnica di comunicazione e presentazione del prodotto che risulti davvero efficace.

Gli shop online si rivolgono a clienti con personalità diversissime tra loro. Il web è popolato da tantissime persone. Ognuna di loro ha le proprie preferenze, le proprie prerogative. È necessario ottimizzare il proprio sito e-commerce per soddisfarli tutti.

Vi presentiamo i quattro principali profili di personalità con cui dovrete instaurare una ottima comunicazione per il successo del vostro e-commerce e come ottimizzare il vostro sito in modo da convincerli a comprare.

 

1. Il logico

Si tratta di un utente molto meticoloso, che effettua la valutazione di un prodotto da acquistare in modo estremamente razionale. Per lui conoscere ogni particolare è un’esigenza importantissima. Leggerà tutto sul vostro sito, ogni sezione; vorrà sapere tutte le caratteristiche dei vostri prodotti o servizi. Nel caso non dovesse trovare le informazioni che cerca, potrebbe rimanere tanto deluso da passare al prossimo offerente.

Per fare breccia nella persona dal profilo logico dovrete curare moltissimo le descrizioni e tutte le informazioni sul sito, evitando di essere vaghi e approssimativi.

 

2. L’impulsivo

Le persone con personalità impulsiva sono molto spontanee e istintive. Ma non bisogna considerarle sciocche. Anzi. La loro decisione all’acquisto verrà presa in pochi secondi. Sarà proprio in questo brevissimo arco di tempo che si gioca la vostra partita. Se in quella manciata di secondi che dedicheranno alla visione del vostro sito non saranno soddisfatte passeranno a un competitor.

Quindi per convincere l’impulsivo senza giri di parole dovrete essere esaustivi, sintetici e convincenti, ma soprattutto dovrete riuscire a conquistarlo sul piano emozionale. Le presentazioni ingessate, rigide e poco coinvolgenti non funzioneranno con queste persone. Vi occorreranno una grafica moderna e accattivante, immagini e multimedialità avanzate, testi avvincenti e, se possibile, un po’ di recensioni positive di altri utenti.

 

3. Il personalista

I possibili clienti con un approccio personalista mettono le persone al centro di tutte le loro considerazioni. Sono molto socievoli e si interessano molto delle opinioni altrui. Per loro è molto importante sapere quali vantaggi i vostri prodotti o servizi hanno apportato nelle vite dei precedenti clienti. Quindi occhio alle recensioni, ai commenti di coloro che hanno già comprato da voi. Ma non solo. La sezione “Chi siamo” li interessa moltissimo.

Fa di certo breccia nel cuore di un altruista il fatto che voi abbiate una community di fan che ruota, con sostegno e partecipazione, intorno al vostro marchio. Inoltre, se volete conquistare un personalista, dovete mostrare una presenza viva e relazionale nel vostro sito e ovunque sviluppate comunicazione nel Web. Dovete sempre offrire a questo tipo di potenziale cliente l’opportunità di mettersi in contatto con voi per esprimere un’opinione o chiedervi informazioni. Se potete, implementate una chat nel sito: i personalisti la apprezzeranno molto come segno di disponibilità al dialogo, anche se magari non riterranno necessario utilizzarla.

 

4. Il determinato

Il profilo del determinato ha in sé alcune caratteristiche dell’impulsivo perché è molto istintivo. Però piuttosto che essere sensibile agli aspetti emozionali del prodotto mette al centro i vantaggi concreti che può dargli. Questo acquirente ha degli obiettivi precisi da soddisfare con l’acquisto e punta a trovare quei prodotti che possono aiutarlo a raggiungerli. Per questa ragione, ha le idee molto chiare e uno schema mentale molto ben delineato che determina l’atto di acquisto.

Per convincere il determinato a comprare da voi dovrete dare prova di grande affidabilità e di grande valore dei vostri prodotti o servizi. Spiegate in modo chiaro quali vantaggi porta ciascun prodotto proposto e perché conviene acquistarlo. Se offrite bonus, sconti o agevolazioni esponeteli con chiarezza: questo tipo di cliente potrebbe decidersi a comprare proprio grazie a un’offerta speciale che contraddistingue la vostra proposta.

 

Un suggerimento: tra i vostri conoscenti individuate le persone che corrispondono a ognuna di queste quattro categorie e fatevi consigliare i miglioramenti che è necessario apportare al vostro sito e-commerce per ottimizzare comunicazione e user-experience.

Se volete ottimizzare il vostro e-commerce in modo da renderlo perfetto con ogni tipologia di potenziale cliente, noi di Communication Village possiamo aiutarvi. Contattateci e faremo un’analisi del vostro sito in modo da individuare quali possono essere le possibili aree di miglioramento e cosa potrebbe essere modificato per incrementare in modo consistente le vendite.

Proprio per incrementare le vendite online vi informiamo che in luglio terremo il corso Tecniche di Vendita nel Web, in cui spiegheremo tutte le tattiche e le tecniche operative per vendere di più e meglio online. Il corso si terrà a Milano il 16 luglio, a Bologna il 18 luglio e a Verona il 20 luglio. Le iscrizioni sono aperte. Se volete saperne di più sul programma e i contenuti, potete andare sulla pagina dedicata al corso Tecniche di Vendita nel Web.

Related posts

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Top