Chatbot e siti e-commerce - Blog di web marketing e social media marketing di Communication Village

Chatbot e siti e-commerce Come possono essere utilizzati i chatbot ai fini dell'incremento delle vendite nei siti e-commerce?

Chatbot ed e-commerce

I chatbot possono essere molto utili per incrementare le vendite in un e-commerce. In qualsiasi lista aggiornata delle odierne innovazioni tecnologiche di maggiore impatto nel futuro prossimo del marketing online, proprio i chatbot occupano una delle prime posizioni. Si tratta di software capaci di instaurare una vera e propria conversazione con utenti sul web, ad esempio nei siti aziendali, rispondendo alle loro domande con efficacia e pertinenza.

Un tempo questi sistemi non erano molto efficienti a causa dell’ampio margine di errore nella comprensione delle richieste degli utenti. Ma grazie all’implementazione di una delle funzionalità dell’intelligenza artificiale, il Natural Language Processing, la capacità di comprensione delle domande poste è divenuta quasi perfetta, quasi sovrapponibile a quella umana.

Le stime predicono un futuro prossimo di grande utilizzo dei chatbot da parte dei brand. È stato previsto che entro il 2020 circa l’80% delle aziende utilizzeranno questi software.

Il loro impiego sarà dunque sempre più intenso e frequente. Basta pensare a tutte le difficoltà odierne che gli utenti incontrano quando tentano di contattare i centralini aziendali per rendersi conto della effettiva necessità di una figura automatizzata, ma intelligente, capace di rispondere alle domande di consumatori, lead e prospect. I tempi di attesa di una risposta attraverso i canali sinora disponibili, telefono, mail e quant’altro, sono molto lunghi.

Consultare la pagina con le FAQ può essere farraginoso: spesso i possibili clienti preferiscono abbandonare il sito, e quindi l’idea di acquisto, piuttosto che leggere intere pagine di testo per trovare la risposta alle proprie specifiche domande. I chatbot permetteranno in tempo reale di risolvere i problemi presentati da un utente, rispondendo alle sue domande, riuscendo anche, nei casi più sofisticati ed evoluti, a presentare preventivi e raccogliere dati.

Anche l’e-commerce può ricavare forti benefici dall’integrazione di chatbot. Ecco i vantaggi principali che possono derivare dall’utilizzo dei chatbot.

 

Riduzione del numero di carrelli abbandonati

Uno degli aspetti più fastidiosi per un brand che fa e-commerce è l’abbandono del carrello. Circa il 78% dei clienti rinuncia all’acquisto, lasciando un carrello pieno di oggetti senza ultimare il percorso verso la definitiva conversione. Il chatbot può ridurre questo fenomeno grazie alla instaurazione di un dialogo con gli utenti che sono guidati in ogni fase del funnel. Il lead può innanzitutto essere facilitato nel trovare ciò che desidera. In questo senso il chatbot sarà come il personal shopper dei propri sogni, che aiuterà, sosterrà, motiverà e dunque faciliterà la conversione.

 

Disporre di nuovi canali per la vendita

Gli utenti trascorrono sui dispositivi mobile sempre più tempo. Proprio per questo si stanno studiando nuovi sistemi per raggiungere i lead sul loro smartphone, attraverso WhatsApp e Facebook Messenger ad esempio. Piuttosto che concentrarsi solo sul sito aziendale e attendere che i lead passino di lì, si può puntare a raggiungere attivamente i possibili clienti. In questo i chatbot possono tornare utili per instaurare un dialogo anche su smartphone e guidare gli utenti verso l’acquisto.

 

Integrazione social media e chatbot

I chatbot possono anche essere integrati nei social media, per favorire il dialogo con i brand anche attraverso queste piattaforme. Il fenomeno è già in corso di svolgimento su Facebook che conta più di 100.000 bot già in attivo sul network. In futuro si prevede che tramite i chatbot integrati ai social media sarà possibile non soltanto ricevere informazioni, ma anche effettuare delle vere e proprie transazioni economiche ed acquisti.

Related posts

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Top