Come promuovere un ebook nella maniera corretta - Blog di web marketing e social media marketing di Communication Village

Come promuovere un ebook nella maniera corretta Quali azioni conviene mettere in pratica per promuovere un ebook? Eccone alcune spesso non considerate abbastanza

Come promuovere un ebook nella maniera corretta

Promuovere un ebook nella maniera corretta è la sfida numero due per coloro che decidono di scriverne uno. Dopo avere passato del tempo a pensare e pianificare il contenuto, averlo impaginato e letto, modificato e riletto più volte molti potrebbero pensare che il grosso del lavoro sia già stato affrontato. Invece è proprio in questa fase che occorre tenere alto il livello di attenzione e di impegno: anche online non sono pochi gli ebook in circolazione, più o meno di buona qualità e per riuscire a farsi notare occorre pianificare per bene una serie di azioni.

Per cominciare abbiamo preferito trattare alcune operazioni preliminari e lasciare fuori eventuali sponsorizzazioni sui social media o su Google AdWords al fine di trattarne delle altre probabilmente meno considerate. Ma procediamo con ordine e scopriamo quali azioni conviene mettere in pratica per promuovere un ebook nella maniera corretta.

 

1. Creare una landing page dedicata

Per promuovere un prodotto o un servizio sia tramite operazioni a pagamento che semplici condivisioni sui propri profili social, la scelta migliore è creare una pagina dedicata. Resta un’ottima tattica quella di dedicare una parte del proprio sito al lancio di un ebook, ma se l’obiettivo è quello di convertire più visitatori possibili è bene nella fase di lancio disporre di una landing page costruita ad hoc per interessare il cliente e poi spingerlo a comprare o a scaricare la risorsa.

 

2. Proporsi come guest blogger

Il guest blogging è uno dei metodi per ampliare la propria sfera di influenza sfruttando il traffico di un altro sito. Perché l’operazione abbia successo occorre sincerarsi di avere optato per il sito o blog giusti e che l’ebook in questione possa davvero suscitare l’interesse di questi visitatori e lettori. Il post deve essere costruito in maniera da anticipare in qualche modo gli argomenti trattati e da intercettare i bisogni dei lettori che poi verranno soddisfatti dopo avere scaricato l’ebook.

 

3. Creare una campagna di email marketing

Al fine di dare la massima diffusione a un nuovo ebook è bene iniziare pubblicizzandone l’uscita tra la propria cerchia di contatti. Se si dispone di una lista di indirizzi email può essere un’ottima strategia quella di inviare un messaggio a tutti i contatti e aggiornare la propria firma in modo che ogni email inviata sia una occasione per promuovere l’ebook.
Grazie agli strumenti di email marketing automation, poi, sarà possibile monitorare la risposta dei contatti ed eventualmente programmare nuovi invii.

 

4. Proporre l’ebook come content upgrade

I content upgrade sono un tipo di lead magnet, cioè un contenuto di approfondimento che viene proposto in cambio di un contatto email o di altri riferimenti personali. Sono molti coloro che concepiscono gli ebook non solo come strumento di profitto, ma anche di brand awareness; se è questo il vostro caso allora potrebbe essere utile offrire l’ebook gratuitamente purché poi si sfruttino nella maniera corretta tutti i contatti raccolti in questa maniera.

Related posts

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top