I vantaggi maggiori nell’uso della marketing automation nell’e-commerce - Blog di web marketing e social media marketing di Communication Village

I vantaggi maggiori nell’uso della marketing automation nell’e-commerce La marketing automation produce dei vantaggi considerevoli se le azioni programmate sono collegate a un sito e-commerce. Ecco i principali benefici

Uso della marketing automation nell’e-commerce

La marketing automation può portare alle aziende che ne fanno uso dei grandi vantaggi. In particolare, le aziende che sanno correlare le azioni di marketing automation a una piattaforma e-commerce possono avere degli incrementi di fatturato considerevoli. Per esempio coinvolgendo gli utenti in modo più diretto, proponendo nuove opportunità di acquisto o stimolando a completare acquisti irrisolti.

MailChimp ha analizzato i risultati ottenuti dall’applicazione di varie funzionalità di marketing automation da parte di 150.000 utenti aziendali e ha stilato una classifica in cui vengono messe in ordine le azioni più produttive in termini di vantaggi portati all’azienda.

In particolare, i benefici più significativi vengono distinti in quattro categorie:

  • incremento delle vendite
  • creazione di nuovi contatti con potenziali clienti
  • aumento delle fidelizzazioni
  • riattivazione dei clienti dormienti.

Sebbene l’incremento diretto delle vendite rappresenti il primo desiderio di qualsiasi impresa quando investe in una nuova tecnologia o in una nuova strategia, gli altri aspetti sono in realtà altrettanto interessanti, perché preparano in modo solido nuove opportunità di vendita mantenendo sempre alto il bacino di clienti potenziali interessati all’azienda e ai suoi prodotti.

Quell’impresa che punta a sviluppare nuove vendite senza lavorare contemporaneamente sul mantenimento del contatto con i clienti acquisiti nel tempo vedrà la curva del fatturato volgersi verso il basso. Le azioni di marketing, soprattutto in un universo molto dispersivo come il web attuale, devono essere orientate anche a costruire relazioni forti con gli acquirenti: proprio le relazioni permettono di aumentare i riordini e innescare dei passaparola positivi che possono portare nuovi clienti molto motivati.

Nella classifica dei principali vantaggi e risultati conseguiti grazie alla email marketing automation, al primo posto si trovano gli invii di serie di email o di email singole a utenti che hanno creato un carrello ma l’hanno abbandonato. A questi potenziali clienti spesso basta sapere ricordare in modo tempestivo di avere selezionato dei prodotti da comprare per indurli a perfezionare l’acquisto.

L’invio di messaggi concernenti date ricorrenti o significative – come l’essere trascorso un mese dall’ultimo acquisto, l’anniversario dal primo acquisto, eventi particolari come Halloween, il primo giorno di primavera, ecc. – costituisce un ottimo modo per conquistare clienti che ancora non si sono decisi a comprare o a convincere clienti dormienti a fare un nuovo acquisto.

Molto rilevanti sono anche gli esiti dei cosiddetti follow-up, ossia mail trasmesse a utenti che hanno visto un certo prodotto o una certa categoria. Gli utenti che ricevono questi messaggi vengono facilmente invogliati con prodotti simili o con particolari promozioni legate a una particolare tipologia di prodotto.

I clienti migliori vanno coccolati, per cui inviare messaggi entusiastici a quegli utenti che hanno completato un alto numero di acquisti significa fidelizzarli e indurli a comprare ancora. Introdurre in queste email anche delle promozioni esclusive e dei bonus significa accrescere le probabilità di convogliarli a un nuovo acquisto in tempi molto brevi.

I clienti che ancora non hanno acquistato nulla e sono entrati per la prima volta nel sito possono essere salutati con un messaggio di benvenuto (a condizione di essere riusciti ad avere la loro email tramite qualche operazione di lead acquisition). Questi utenti possono sentirsi lusingati dall’attenzione rivolta loro dall’azienda e disporsi in modo più positivo a un acquisto.

Altre opportunità interessanti di coinvolgimento degli utenti sono i messaggi legati al primo acquisto – in cui magari si offre un codice sconto al cliente sul prossimo prodotto comprato entro una certa scadenza –, gli auguri di compleanno – se si conosce la data di nascita dell’utente è possibile inviargli un messaggio di auguri, per esempio con l’offerta di un gadget particolare in regalo al primo acquisto che completerà –, il coinvolgimento di utenti che non entrano nel sito da lungo tempo – inviando ad esempio proposte di acquisto particolari o informazioni sui nuovi servizi o prodotti.

In generale, le aziende che sanno applicare bene le tecniche di marketing automation riescono sempre a ottenere almeno uno dei vantaggi elencati, per cui investimenti in questa direzione in tempi abbastanza brevi sono sempre ben ripagati.

 

classifica dei vantaggi della marketing automation all'e-commerce

Related posts

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top