Video a 360 gradi in diretta disponibili anche su Periscope e Twitter - Blog di web marketing e social media marketing di Communication Village

Video a 360 gradi in diretta disponibili anche su Periscope e Twitter Twitter ha introdotto la possibilità di trasmettere video a 360 gradi live direttamente sulla piattaforma e su Periscope

Video live a 360 gradi su Periscope e Teitter

Twitter ha annunciato ufficialmente l’introduzione dei video in diretta a 360 gradi. Le ultime notizie risalivano al giugno scorso, quando il social network aveva mostrato un’apertura verso questo tipo di tecnologia; il tutto, però, avveniva attraverso link a siti esterni. La novità sta proprio qui: adesso i video live saranno trasmessi e resi disponibili direttamente su Twitter e Periscope.

La funzionalità, tuttavia, non è ancora disponibile per tutti; sono ancora pochi, infatti, i broadcaster che potranno usare Periscope per entrare in contatto con i propri follower regalando loro un’esperienza più “immersiva” e coinvolgente. Ma da Twitter assicurano che non passerà molto tempo perché i video in diretta a 360 gradi diventino la norma per tutti. La selezione è avvenuta cercando di scegliere le personalità più interessanti e di spicco in modo che gli utenti possano scegliere e vivere esperienze diverse, comprese le dirette di eventi esclusivi e viaggi in mete da sogno.
Qualora volessimo anche noi potere avere una chance di essere selezionati per provare in esclusiva questa funzionalità, Periscope ha messo a disposizione di tutti gli interessati un modulo da compilare per essere inseriti in una lista di attesa.

Le dirette video a 360 gradi sono facilmente riconoscibili grazie alla dicitura “LIVE 360” e durante la trasmissione gli spettatori potranno interagire con l’ambiente guardando cosa circonda il broadcaster: se la fruizione avviene da dispositivi mobile basterà toccare lo schermo e poi spostarsi con il dito oppure muoversi a destra, sinistra, sopra e sotto per cambiare visuale; su desktop, invece, occorrerà cliccare e spostare il mouse. Il tutto rigorosamente durante la diretta.

Al momento le trasmissioni avvengono esclusivamente attraverso Periscope, ma visto che l’app di Twitter già consente di girare e postare dei video direttamente sulla piattaforma, verosimilmente quando i video in diretta a 360 gradi saranno disponibili per tutti gli utenti, non sarà necessario scaricare anche Periscope per godere delle opportunità offerte dal nuovo strumento.

La scelta di trasmettere i video live a 360 gradi direttamente su Periscope e Twitter risponde a una precisa strategia da parte del social network che sta lottando per dimostrare al mercato e agli utenti che il futuro della piattaforma è tutto fuorché finito, ma anzi è ancora da scrivere. Probabilmente l’obiettivo finale non è solo attirare nuovi utenti tout court, ma accalappiare un certo numero di influencer, incuriosendoli con una funzionalità inedita ai più e facendoli sentire parte di un circolo esclusivo.

Non possiamo però non rimproverare al social network un certo ritardo quando si tratta di implementazioni di questo genere, vitali per affermarsi protagonisti e fautori del cambiamento e delle regole della comunicazione e del mercato.

Related posts

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top