5 dritte di Facebook Marketing per il periodo natalizio - Blog di web marketing e social media marketing di Communication Village

5 dritte di Facebook Marketing per il periodo natalizio 5 consigli di Facebook Marketing pensati apposta per massimizzare la portata e l’efficacia dei nostri post durante il periodo natalizio.

Facebook a Natale

A dicembre non è solo tempo di bilanci e previsioni per l’anno che verrà: il periodo di Natale è il momento più adatto per studiare una strategia di Facebook Marketing volta ad aumentare i risultati dei nostri sforzi. Il fine ultimo di azioni di questo tipo, infatti, è proprio intercettare i clienti anche potenziali e quale strumento migliore se non i social media per fornire a chi ci segue degli spunti per delle idee regalo?

Abbandoniamo, quindi, per un attimo il pensiero di pranzi e cene natalizi per dedicarci a una pianificazione e progettazione attenta dei nostri post su Facebook.

 

1. Pianifichiamo un calendario

Prima di iniziare prendiamoci un po’ di tempo per pianificare le nostre azioni in funzione delle ricorrenze (questo consiglio dovrebbe essere esteso all’intero anno, ma ancor di più per Natale), anche le meno conosciute, purché siano coerenti con il nostro messaggio e il nostro campo di azione. Se siamo un’impresa locale, potrebbe essere un’ottima idea tenersi aggiornati sugli eventi previsti sul territorio e – perché no? – pensare a qualche azione di partnership o sponsorizzazione.

 

2. Puntiamo sulle immagini

L’uso di immagini evocative e di qualità per i post su Facebook è sempre un ottimo consiglio da seguire, ma questo diventa ancor più vero durante le feste di Natale. Largo allora a contenuti visuali (non dobbiamo dimenticare che gli utenti del Social Blu adorano anche video e gif) colorati e che sfruttino ogni sfaccettatura del Natale, anche i risvolti più “appetitosi”. Non dimentichiamo, poi, di aggiornare in tal senso anche la nostra immagine di copertina o del profilo, ma sempre senza esagerare e con buon gusto.

 

3. Storytelling emozionale ed emotivo

Lo storytelling è una delle strategie di marketing più antiche, anche rispetto allo stesso marketing visto che affonda le sue radici agli albori delle civiltà quando l’unico modo per preservare la memoria era raccontare delle storie. Quando decidiamo di pianificare una strategia di social media marketing su Facebook, non possiamo prescindere dallo svelare qualcosa sui nostri prodotti, la nostra azienda o le persone che la compongono. Perché le persone si sentano ispirate e avvinte da simili contenuti dobbiamo, però, strizzare un occhio alla loro parte emotiva in modo che i nostri post restino loro nel cuore.

 

4. Fissiamo i KPI e misuriamo i risultati

Ricordiamoci che stiamo parlando di marketing, quindi dobbiamo avere sempre presenti quali sono i nostri obiettivi e fissare delle milestone intermedie in modo da potere fare interventi e aggiustamenti. Questo è un punto molto importante: la maggior parte delle azioni di Facebook Marketing fallisce perché non si è in grado di misurare i risultati delle nostre azioni o ci siamo focalizzati sulle metriche sbagliate.

 

5. Sfruttiamo appieno ogni funzionalità di Facebook

Facebook è il primo social cui si riferiscono le aziende per raggiungere i propri clienti perché offre molteplici soluzioni adatte a tutti i tipi di aziende e a tutte le tasche. Se decidiamo di sponsorizzare un evento, pensiamo alla possibilità di trasmetterlo Live per spingere chi ci segue a partecipare attivamente. Se vendiamo prodotti di largo consumo e vogliamo puntare agli acquisti d’impulso potremmo pianificare delle inserzioni fatte apposta e che raggiungano solo utenti mobile. Se conosciamo già i nostri clienti e le loro abitudini possiamo sfruttare a nostro vantaggio la creazione di un Pubblico Simile.

 

Le operazioni di Facebook Marketing che possiamo mettere in campo per il periodo natalizio sono molteplici: basta scegliere la strategia e gli strumenti più adatti a noi e al nostro business e iniziare a postare.

Related posts

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top