Rassegna di digital marketing del 21 giugno 2016 - Blog di web marketing e social media marketing di Communication Village

Rassegna di digital marketing del 21 giugno 2016 Gli articoli più interessanti del 21 giugno 2016 su Web Marketing, Social Media Marketing, Digital Marketing, Online Marketing, scelti dallo staff di Communication Village

Rassegna Digital Marketing di Communication Village

Gli articoli più interessanti su Web Marketing, Social Media Marketing, Digital Marketing e Online Marketing del 21 giugno 2016.

 

10 consigli e case study per una campagna social vincente

Le aziende hanno imparato a conoscere le potenzialità dei social media quali piattaforme per diffondere il proprio messaggio e raggiungere il proprio target. Tuttavia, data la forte concorrenza, occorre sempre più essere creativi e differenziarsi. Ecco 10 consigli con altrettante case study per farlo al meglio.

http://www.mysocialweb.it/2016/06/21/campagna-social/

 

Anche Tumblr introduce i Live Video

In questi giorni è apparso su Tumblr un blog chiamato Live Video on Tumblr che annunciava una vera e propria programmazione di trasmissioni in diretta a partire da oggi. Ancora mancano conferme ufficiali, ma pare che questa fosse una campagna pubblicitaria creata dal team Tumblr proprio per lanciare l’iniziativa.

Live Video on Tumblr? Tune In Tuesday
http://www.adweek.com/socialtimes/live-video-on-tumblr/641217

 

Guida a Snapchat per le aziende

Snapchat sta passando sempre più da passatempo per giovanissimi a piattaforma in grado di aiutare le aziende con la loro brand image. Una infografica ci svela come fare a sfruttare al meglio la piattaforma.

Infographic: How Snapchat Can Expand Your Brand
https://www.socialmediaexplorer.com/content-sections/cases-and-causes/infographic-snapchat-can-expand-brand/?utm_source=feedblitz&utm_medium=FeedBlitzRss&utm_campaign=feedburner/socialmediaexplorer

 

7 cose da fare e 7 cose da evitare nel social branding

Secondo uno studio l’80% dei clienti preferisce acquistare prodotti e servizi dalle aziende e dai marchi che segue online. Perché il nostro lavoro di social branding funzioni, tuttavia, non basta possedere degli account e “chiacchierare” con gli utenti: ecco 7 consigli da seguire e 7 cose da non fare per avere successo.

7 Social Branding Dos and Don’ts
http://www.adweek.com/socialtimes/james-jorner-effective-inbound-marketing-guest-post-7-social-branding-dos-and-donts/641181

 

>> Ti piace questa rassegna? Puoi riceverla quotidianamente via email: iscriviti alla newsletter

 

Le condivisioni sui social non corrispondono al numero di lettori

Un’indagine condotta sui social media ha rilevato come ben il 61% degli articoli condivisi sui social network non sia mai stato aperto né letto. Questo è ancor più vero per Twitter dove il tasso di retweet è altissimo, nonostante spesso il numero di click sul link non lo sia.

Just because they’re sharing, it doesn’t mean they’re reading
https://searchenginewatch.com/2016/06/20/just-because-theyre-sharing-it-doesnt-mean-theyre-reading/

 

Come gestire al meglio la nostra reputazione online

Il monitoraggio, la cura e la gestione ottimale della propria reputazione online possono fare la differenza tra il successo è il fallimento. Per certi versi queste azioni possono arrivare a equiparare (se non superare) per importanza le strategie di digital marketing. Ecco qualche dritta.

How Effective Is Your Online Reputation Management?
http://www.convinceandconvert.com/digital-marketing/online-reputation-management/

 

3 modi per sfruttare al meglio Google Analytics per il nostro sito di e-commerce

Negli ultimi tre anni Google Analytics ha subito svariati cambiamenti; ma i più importanti riguardano senz’altro le metriche create per il monitoraggio della performance dei siti e-commerce. Cerchiamo di saperne di più.

3 ways to improve your use of Google Analytics
http://www.smartinsights.com/google-analytics/optimisation-google-analytics/3-ways-improve-use-google-analytics/?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+smartinsights+%28Smart+Insights+%3E+Succeed+Online%29

 

Le parole più popolari in Google AdWords (Italia)

Google AdWords è una piattaforma che consente, dieto pagamento, di aiutare il posizionamento non organico di un sito web. Sappiamo che il ranking dipende da una serie di fattori, ma va riconosciuto il ruolo importante (e spesso preponderante) delle parole. Ecco una lista delle parole italiane più popolari.

http://blog.tagliaerbe.com/2016/06/parole-google-adwords.html?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+tagliaerbe+%28Tagliablog%29

 

Communication Village aggiorna continuamente le proprie competenze per offrire alle aziende servizi di comunicazione e marketing online capaci di portare risultati economici garantiti.
Grazie alla nostra esperienza lavoriamo anche per obiettivi: fissiamo un risultato per la vostra azienda e ci pagate solo quando lo raggiungiamo.
Contattateci per un piano di web marketing: siamo pronti a fare crescere i vostri utili!

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top