Rassegna di Digital Marketing del 2 dicembre 2015 - Blog di web marketing e social media marketing di Communication Village

Rassegna di Digital Marketing del 2 dicembre 2015 Gli articoli più interessanti del 2 dicembre 2015 su Web Marketing, Social Media Marketing, Digital Marketing, Online Marketing, scelti dallo staff di Communication Village

Rassegna Digital Marketing di Communication Village

Tutti i perché sulle app: dalla scoperta all’abbandono, passando per la capacità di creare engagement

Gli utenti continuano a fare un grande uso di app, ma proprio a causa della grande concorrenza occorre vederci più chiaro. Un’infografica ci aiuta a capire cosa spinge chi ha scaricato una app a tenerla o abbandonarla per sempre.

http://www.adweek.com/socialtimes/how-mobile-users-discover-engage-and-abandon-apps-infographic/630806

 

Il successo delle branded hashtag emoji su Twitter

Ultimamente abbiamo assistito a una nuova tendenza su Twitter che tende a viralizzare in maniera molto più efficace il contenuto dei tweet. Stiamo parlando dell’uso delle branded hashtag emoji, sperimentate al momento solo dai grandi marchi ma con ottimi risultati. L’idea è quella di creare delle emoji personalizzate per un dato marchio che appaiono automaticamente quando si usa un determinato hashtag.

http://www.adweek.com/socialtimes/how-the-branded-hashtag-emoji-is-taking-over-twitter/630826

 

B2B: come costruire un piano di social media marketing efficace

Molti quando si parla di social media marketing applicato al B2B storcono il naso. La verità è che, invece, la comunicazione sui social può portare anche in questo caso dei risultati più che soddisfacenti, ma occorre costruire il piano nella maniera corretta.

https://www.socialmediaexplorer.com/social-media-marketing/pro-tips-keep-your-employees-from-burning-out/?utm_source=feedblitz&utm_medium=FeedBlitzRss&utm_campaign=feedburner/socialmediaexplorer

 

Una guida per le piccole aziende che vogliono costruire una presenza sui social

Un’infografica fornisce una guida in 8 passi per aiutare le piccole imprese ad avere una buona presenza sui social. Il primo passo è quello di capire cosa dicono i clienti e cosa si aspettano. Sulla base dei risultati di questa ricerca, definiremo i KPI e gli obiettivi della comunicazione per poi pianificare le azioni future anche in base al social prescelto.

http://www.socialmediatoday.com/marketing/brand-new-year-brand-new-social-strategy-how-start-over-small-business-social-infographic?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Social+Media+Today+%28all+posts%29

 

La tecnica dello storytelling applicata ai social media

I social media hanno rivoluzionato il mondo del marketing e hanno aperto delle nuove strade di comunicazione con i clienti. Grazie ai social, infatti, un’azienda o un marchio può segmentare il proprio target e accorgersi subito se una campagna o un contenuto saranno vincenti o meno e aggiustare il tiro. Perché tutto questo funzioni, però, occorre creare engagement: la maniera più efficace per farlo è attraverso lo storytelling.

http://www.socialmediatoday.com/social-business/you-should-use-social-media-tell-your-brands-story?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Social+Media+Today+%28all+posts%29

 

Le soluzioni per sfruttare al meglio le opportunità del web: formazione o servizi di agenzia

La vostra azienda sa applicare le tecniche del web marketing e del social media marketing? È in grado di gestire al meglio le opportunità offerte dal web attuale?
Oggi un’azienda che non sa sfruttare le opportunità del web perde forti quote di mercato e riduce gli utili. Le soluzioni:
• dare formazione al proprio personale per gestire in autonomia tutte le azioni di marketing e comunicazione online
https://www.communicationvillage.com/corso-formazione-social-media-marketing-e-marketing-nel-web-2-0/
• affidarsi a un’agenzia di qualità e competenza provata che crei e applichi un piano di comunicazione di marketing efficace e di successo.
https://www.communicationvillage.com/web-marketing-e-social-media-marketing/

 

Nel 2016 il customer service delle aziende passerà per l’ufficio marketing e IT

Abbiamo sentito molte riflessioni circa i trend della comunicazione digitale per il 2016 e sono tutti d’accordo nel dire che occorre una maggiore attenzione al customer service. Il cliente si fa sempre più smart e si aspetta lo stesso dalle aziende con cui entra in contatto. Ciò può essere possibile solo grazie a un’evoluzione e a un lavoro congiunto tra l’ufficio marketing e quello IT.

http://www.briansolis.com/2015/12/true-customer-centricity-requires-merging-marketing/?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+briansolis+%28Brian+Solis%29

 

Tutti i numeri dell’e-commerce in vista degli acquisti di Natale

Fare acquisti online sta diventando un’abitudine per gli utenti e siamo sicuri che i numeri siano destinati a salire visto il periodo natalizio. Secondo le stime, circa la metà degli acquisti avverrà online e di questi l’11% da cellulare e il 9% da tablet. Un’infografica fornisce questi e altri spunti di riflessione in merito.

http://www.adweek.com/socialtimes/tis-the-season-for-e-commerce-infographic/630811

 

5 tipi di content marketing da mettere in pratica nel 2016

Oggi gli utenti sono bombardati da un gran numero di contenuti e per cercare di sbaragliare la concorrenza occorre essere innovativi e interessanti. Ecco una lista di 5 tipi di contenuto che potranno rivelarsi vincenti per il 2016. A farla da padroni saranno i video e i contenuti interattivi.

http://www.socialmediatoday.com/marketing/5-types-content-marketing-test-2016?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Social+Media+Today+%28all+posts%29

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top